Blue chips europee: I ratings di oggi

Anglo American, Bayer, Carrefour, GlaxoSmithKline e STMicroelectronics.

Questa è la lista dei principali ratings emessi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Anglo American (GB0004901517)
Goldman Sachs ha tagliato il suo rating su Anglo American da "Buy" a "Neutral" ed il target price da 3.284 p a 1.765 p. La banca d'affari ha ridotto notevolmente le sue stime sui prezzi di molti metalli. Goldman ha indicato inoltre che le vendite di platino hanno perso peso rispetto all'intero giro d'affari generato da Anglo American. I debiti del colosso minerario starebbero infine aumentando più del previsto.

Bayer (DE0005752000)
Merrill Lynch ha tagliato il suo rating su Bayer da "Buy" a "Neutral" ed il target price da €63 a €49. A causa del rallentamento economico e del calo dei prezzi delle materie prime l'outlook di breve termine per le unità Material Science e Crop Science di Bayer sarebbe peggiorato. Merrill Lynch continua altrimenti ad essere ottimista sulle prospettive di lungo termine dell'impresa tedesca.

Carrefour (FR0000120172)
Merrill Lynch ha alzato il suo rating su Carrefour da "Neutral" a "Buy" ma tagliato il target sul prezzo da €38 a €32. La banca d'affari ha indicato che il p/u del titolo era stato in passato raramente così basso. La domanda da parte dei consumatori starebbe calando. Nonostante ciò Carrefour rappresenterebbe nelle attuali condizioni di mercato un valido investimento a carattere difensivo.

GlaxoSmithKline (GB0009252882)
WestLB ha alzato il suo rating su GlaxoSmithKline da "Reduce" a "Hold" ed il target price da 980 p a 1.120 p. La casa d'investimento ha spiegato l'upgrade con l'attuale difficile situazione sui mercati. In virtù della sua moderata valutazione e del suo rendimento da dividendo del 5% il titolo avrebbe delle elevate qualità difensive.

STMicroelectronics (NL0000226223)
Credit Suisse ha tagliato il suo rating su STMicroelectronics da "Neutral" ad "Underperform" ed il target price da €7 a €6. Secondo la banca d'affari STM dovrebbe venir particolarmente colpita dal deterioramento della congiuntura a causa della sua esposizione nei segmenti dei computer, della telefonia mobile e dell'automobile. Il rapporto rischio/rendimento del titolo sarebbe il meno attrattivo del settore.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS