Allianz chiude il terzo trimestre in rosso di €2 miliardi e lancia warning

Sui conti del colosso delle assicurazioni hanno pesato la crisi dei mercati finanziari e le svalutazioni legate alla vendita di Dresdner Bank.

Allianz (DE0008404005) ha annunciato venerdì sera di aver chiuso il terzo trimestre in rosso di €2 miliardi ed avvertito che non potrebbe raggiungere i suoi obiettivi nel 2008 e nel 2009. Sui conti della prima impresa europea del settore delle assicurazioni hanno pesato la crisi dei mercati finanziari e le svalutazioni legate alla vendita di Dresdner Bank. A parità di perimetro, quindi senza Dresdner Bank, l'utile di Allianz ha ammontato lo scorso trimestre a €545 milioni. Gli analisti avevano previsto in media €555 milioni. L'utile operativo di Allianz è calato da anno ad anno da €2,6 miliardi a €1,6 miliardi. Questo risultato ha superato le stime degli analisti che erano di soli €1,5 miliardi. Secondo Helmut Perlet, membro del Consiglio Direttivo di Allianz, sarebbe, a causa delle attuali condizioni di mercato, quasi impossibile fornire delle previsioni attendibili. Perlet ha indicato che se i mercati azionari non dovessero registrare una vasta ripresa Allianz non potrà raggiungere il suo obiettivo di un risultato operativo, senza Dresdner Bank, di almeno €9 miliardi nel 2008 e nel 2009.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS