ENEL: I conti battono le attese, il titolo sale

Il colosso italiano delle utilities ha aumentato nei primi nove mesi di quest'anno il suo utile netto dell'86%.

ENEL (IT0003128367) ha annunciato oggi di aver aumentato nei primi nove mesi di quest'anno il suo Ebidta del 69% a €11,3 miliardi ed il suo utile netto dell'86% a €4,98 miliardi. Gli analisti interpellati da Reuters avevano previsto un Ebidta di €11,19 miliardi ed un utile noetto di soli €4,05 miliardi. ENEL ha beneficiato come tutte le imprese del settore soprattutto del forte aumento dei prezzi dell'energia elettrica. ENEL ha potuto ridurre nei primi nove mesi di quest'anno il suo debito da €55,79 a €51,38 miliardi. ENEL punta a ridurre il suo debito a €50 miliardi alla fine del 2008. ENEL ha espresso ottimismo sul suo outlook. Grazie alla sua solida perfomance nei primi nove mesi dell'anno e alla liquidità disponibile ENEL è fiduciosa di poter far fronte a tutti gli impegni finanziari futuri e di poter continuare a remunerare i suoi azionisti. Per l'intero esercizio 2008 ENEL prevede un Ebitda di oltre €14 miliardi. Il titolo registra a Milano contrendenza un leggero rialzo.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS