eToro

Petroliferi: La Libia manifesta interesse per quota di Eni

Lo Stato nordafricano potrebbe rilevare fino al 10% del colosso petrolifero.

La Libia ha chiesto al Governo italiano di acquistare in "tempi da definire e compatibilmente con le condizioni di mercato" una partecipazione in Eni (IT0003132476). Lo ha comunicato sabato scorso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Hafed Gaddur, l'ambasciatore di Tripoli a Roma, ha dichiarato in un'intervista al "Sole 24 Ore" che la Libia punta ad arrivare fino al 10% del colosso petrolifero italiano. Gaddur ha osservato che la Libia potrebbe anche entrare nel Consiglio di Amministrazione di Eni sottolineando però che l'obiettivo principale è la stabilità dell'investimento e la sua redditività. Se la Libia dovesse rilevare il 10% di Eni diventerebbe il suo secondo maggiore azionista dopo lo Stato italiano.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X