eToro

Borse europee: Acquisti sulle commodities, male BNP Paribas

In ripresa i titoli dei produttori di automobili. A Stoccolma soffre Electrolux.

Quasi tutt i principali listini azionari europei sono a metà seduta positivi. Il FTSE 100 guadagna a Londra lo 0,7%, il DAX a Francoforte l'1,7%, il CAC40 a Parigi lo 0,6% e l'S&P/MIB a Milano lo 0,3%. Lo SMI a Zurigo perde lo 0,7%.
La lista dei rialzi viene guidata dai petroliferi e dai minerari. Nel settore petrolifero Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) sale del 2,2%, BP (GB0007980591) dell'1,9%, Total (FR0000120271) del 2,8% e Eni (IT0003132476) dell'1,1%. Il prezzo del petrolio sale al momento nelle contrattazioni elettroniche a New York di circa il 5%. Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) guadagna il 4,5%, Anglo American (GB0004901517) l'1,7%, Rio Tinto (GB0007188757) il 3,6% e Xstrata (GB0031411001) il 5,6%. I prezzi dei metalli di base registrano al momento a Londra dei forti guadagni.
In ripresa i titoli dei produttori di automobili BMW (DE0005190003) guadagna l'1%, Daimler (DE0007100000) il 2,8%, Volkswagen (DE0007664005) lo 0,8%, Peugeot (FR0000121501) lo 0,8% e Fiat (IT0001976403) il 2%. Il Governo statunitense ha segnalato che non permetterà un possibile colasso dei tre grandi di Detroit (per ulteriori dettagli clicca qui).
A Parigi BNP Paribas (FR0000131104) perde il 7%. La Corte d'Appello di Bruxelles ha congelato per 65 giorni la cessione delle attività belghe di Fortis (BE0003801181) alla grande banca francese (per ulteriori dettagli clicca qui).
A Stoccolma Electrolux (SE0000103814) perde il 5%. Il gigante degli elettrodomestici ha lanciato questa matttina una profit warning ed annunciato che taglierà 3.000 posti di lavoro.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X