eToro

Le borse europee salgono in attesa della Fed

Bene i farmaceutici, scendono i minerari. Sotto pressione HSBC e Credit Suisse.

I principali listini azionari europei sono a metà seduta positivi. Il FTSE 100 guadagna a Londra lo 0,6%, il DAX a Francoforte l'1,3%, il CAC40 a Parigi lo 0,7%, l'S&P/MIB a Milano lo 0,1% e lo SMI a Zurigo lo 0,1%.
La seduta è piuttosto tranquilla, gli investitori attendono la decisione della Federal Reserve sui tassi d'interesse in programma per questa sera. Gli acquisti si concentrano soprattutto sui settori a carattere difensivo. Tra i farmaceutici Sanofi-Aventis (FR0000120578) guadagna il 3,7%, AstraZeneca (GB0009895292) il 2,3%, GlaxoSmithKline (GB0009252882) il 3,4%, Novartis (CH0012005267) lo 0,4% e Roche (CH0012032048) lo 0,3%. Nel comparto delle telecomunicazioni Vodafone (GB0007192106) sale del 2,3%, Telefónica (ES0178430E18) dell'1,2%, Deutsche Telekom (DE0005557508) dell'1,9% e France Télécom (FR0000133308) dell'1,2%.
Il calo dei prezzi dei metalli di base pesa sui minerari. BHP Billiton (GB0000566504) perde il 2,5%, Anglo American (GB0004901517) l'1,8% e Rio Tinto (GB0007188757) il 4,7%.
Tra i bancari HSBC (GB0005405286) perde il 2,4%. Secondo CLSA HSBC potrebbe aver bisogno di un aumento di capitale di circa $14 miliardi (per ulteriori dettagli clicca qui). Credit Suisse (CH0012138530) perde il 3,9%. Morgan Stanley ha tagliato oggi il suo rating sul titolo della banca svizzera ad "Equal-weight".




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X