etoro

Valute: Soros non è più bearish sulla sterlina

Secondo il famoso finanziere a quotazioni di 1,40 dollari sarebbe diventato rischioso avere delle posizioni short sulla sterlina.

In occasione del World Economic Forum di Davos George Soros ha dichiarato di non essere più bearish sulla sterlina. Il famoso miliardario e finanziere ha affermato di aver previsto il rapido declino della valuta britannica. Soros avrebbe perciò scomesso durante gli scorsi mesi contro la sterlina. Secondo Soros però a quotazioni di 1,40 dollari sarebbe diventato rischioso avere delle posizioni short sulla sterlina. Soros ha sottolineato d'altra parte di non essere diventato bullish sulla sterlina. Soros crede piuttosto che la sterlina fluttuera' intorno agli attuali livelli per un po' di tempo. Soros è diventato famoso nel 1992 speculando con successo proprio contro la sterlina. Le sue operazioni costrinsero la Banca d'Inghilterra a far uscire la sterlina dallo SME (il Sistema Monetario Europeo). Si stima che Soros guadagnò allora più di $1 miliardo.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS