etoro

Borse europee: In ripresa i bancari, vendite sulle commodities

A Francoforte brilla Daimler, a Parigi affonda Pernod Ricard.

La maggior parte dei principali listini azionari europei scende a metà seduta. Il FTSE 100 a Londra perde lo 0,5%, il CAC40 a Parigi lo 0,3% e lo SMI a Zurigo lo 0,4%. Il DAX a Francoforte e l'S&P/MIB a Milano guadagnano rispettivamente lo 0,2% e l'1%.

Dopo una debole apertura la maggior parte dei bancari è passata in positivo. Barclays (GB0031348658) guadagna il 2,1%, Royal Bank of Scotland (GB0006764012) il 2,6%, BNP Paribas (FR0000131104) lo 0,8%, UniCredit (IT0000064854) l'1% ed UBS (CH0024899483) l'1,4%.

A Francoforte Allianz (DE0008404005) perde il 2,1%. J.P. Morgan ha tagliato oggi il suo rating sul titolo della prima impresa assicurativa europea da "Overweight" a "Neutral".

Male i titoli dei produttori di commodities. Tra i minerari Anglo American (GB0004901517) perde il 2,6%, BHP Billiton (GB0000566504) l'1,2% e Xstrata (GB0031411001) il 3,2%. Alcoa (US0138171014) ha registrato lo scorso trimestre delle perdite superiori alle previsioni del mercato (per ulteriori dettagl clicca qui).
Nel settore petrolifero Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) scende del 2%, BP (GB0007980591) del 2,4%, Total (FR0000120271) dello 0,9% e Eni (IT0003132476) dello 0,8%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in calo del 3,7%.

Nel settore dell'industria automobilistica Daimler (DE0007100000) sale di quasi il 6%. Goldman Sachs ha alzato oggi il suo rating sul titolo dell'impresa tedesca da "Neutral" a "Buy" (per ulteriori dettagli clicca qui).

A Parigi Pernod Ricard (FR0000120693) perde il 5,9%. Il gigante degli alcolici ha annunciato questa mattina un aumento di capitale da €1 miliardo (per ulteriori dettagli clicca qui).
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS