Royal Bank of Scotland registra nel primo trimestre delle perdite, è molto cauta sul futuro

Il CEO della grande banca britannica si attende un ulteriore deterioramento della situazione sul mercato del credito.

Royal Bank of Scotland (GB0006764012) ha annunciato oggi di aver chiuso il primo trimestre di quest'anno in rosso di £857 milioni. Nello stesso periodo del 2008 la grande banca britannica aveva generato un utile di £245 milioni. Royal Bank of Scotland, che è stata parzialmente nazionalizzata da Londra, ha dovuto effettuare lo scorso trimestre svalutazioni per quasi £5 miliardi. Royal Bank of Scotland è molto cauta sul futuro. Il CEO Stephen Hester si attende un ulteriore deterioramento della situazione sul mercato del credito nei prossimi trimestri. Hester crede inoltre che l'attività sui mercati finanziari rallenterà rispetto al primo trimestre. Royal Bank of Scotland resta perciò prudente e continua a gestire il suo business nell'aspettativa che sia il 2009 che il 2010 saranno degli anni molto difficili.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS