Skin ADV

Blue chips europee: I ratings di oggi

Danone, Eni, Mediaset, Nestlé e Vivendi.

Questa è la lista dei principali ratings emessi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Danone (FR0000120644)
ING ha confermato il suo rating di "Buy" su Danone ma tagliato il target price da €48 a €45. Il momento scelto da Danone per lanciare il suo aumento di capitale avrebbe sorpreso ING. Gli esperti di ING credono d'altra parte che l'operazione sia sensata, Danone vorrebbe rafforzare il suo bilancio perchè la recessione potrebbe durare a lungo. ING ha però qualche dubbio sull'affermazione di Danone di non voler effettuare nei prossimi mesi una grande acquisizione.

Eni (IT0003132476)
Société Générale ha tagliato il suo rating su Eni da "Hold" a "Sell" ed il target price da €15 a €14,30. Secondo Société Générale la vendita del 20% di Gazprom Neft a Gazprom non risolverà i problemi di Eni. I recenti guadagni del titolo sarebbero stati eccessivi.

Mediaset
(IT0001063210)
Goldman Sachs
ha confermato il suo rating di "Sell" su Mediaset ma alzato il target price da €2,93 a €4,30. La banca d'affari è diventata più ottimisa sull'intero settore europeo di media. Goldman continua però ad essere scettica sulle prospettive di lungo termine del mercato italiano della TV. Il titolo di Mediaset sarebbe inoltre caro.

Nestlé
(CH0012056047)
Sal.Oppenheim ha confermato il suo rating di "Buy" su Nestlé ma ridotto il fair value da CHF 51 a CHF 48. La performance dell'impresa svizzera durante il primo trimestre sarebbe stata incoraggiante. Nestlé starebbe resistendo piuttosto bene alla recessione. Sal. Oppenheim ha ridotto però per il target price sul titolo e le sue stime sull'utile per azione di Nestlé negli anni 2009-2011 a causa degli sfavorevoli tassi di cambio.

Vivendi
(FR0000127771)
HSBC ha confermato il suo rating di "Overweight" ma tagliato il target price da €34 a €31. Secondo HSBC il rendimento di cassa del conglomerato raggiungerà quest'anno il 10,4%. HSBC crede perciò che Vivendi verserà anche in futuro un elevato dividendo. HSBC ha ridotto il target sul prezzo per il titolo solo a causa del calo del valore delle partecipazioni di Vivendi in SFR e in Canal+.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro