etoro

Porsche rifiuta offerta di Volkswagen

Secondo un portavoce di Porsche una possibile vendita del 49,9% del gruppo a Volkswagen non sarebbe una via praticabile.

Porsche (DE0006937733) ha rifiutato un'offerta fatta da Volkswagen (DE0007664005). Un portavoce di Porsche ha dichiarato all'agenzia stampa dpa che una possibile vendita del 49,9% del gruppo a Volkswagen non è una via praticabile. Secondo il portavoce Porsche non potrebbe accettare la proposta perchè altrimenti sarebbe subito costretta per contratto a ripagare il prestito di €10,75 miliardi ricevuto da un consorzio di banche.
Secondo quanto riporta il settimanale "Der Spiegel" Volkswagen avrebbe fatto la scorsa settimana a Porsche una "proposta di salvataggio". Volkswagen sarebbe disposta a pagare per il 49,9% di Porsche €3-4 miliardi. In un secondo momento l'Emirato del Qatar dovrebbe rilevare le opzioni su titoli di Volkswagen in mano a Porsche. Infine dovrebbe avvenire la fusione tra Volkswagen e Porsche. In questo modo le famiglie Porsche e Piëch dovrebbero controllare più del 40% delle azioni della futura nuova entità, il Land della Bassa Sassonia il 20%, il Qatar circa il 15% e un ulteriore fondo sovrano il 5%.
Porsche si è fortemente indebitata nel tentativo di scalare Volkswagen e sta cercando da mesi di risolvere i suoi problemi finanziari.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS