Skin ADV

La BCE alza le stime sul PIL della zona euro

La BCE si attende ora per quest'anno un calo tra il 4,4% e il 3,8%.

La Banca Centrale Europea ha alzato le sue stime sul PIL della zona euro. La BCE si attende ora per quest'anno un calo tra il 4,4% e il 3,8%. In precedenza la BCE aveva previsto un declino tra il 5,1% e il 4,1%. Anche per il 2010 la BCE ha fornito un nuovo range che va da -0,5% a +0,9%. Il precedente range della BCE per il PIL della zona euro nel 2010 andava da -1,0% a +0,4%.
Secondo Jean Claude Trichet, il Presidente della BCE, la contrazione economica sarebbe terminata, ora ci sara' un periodo di stabilizzazione. Trichet ha osservato che c'è ancora incertezza sull'economia e che la ripresa sara' solo molto graduale.



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro