Un laptop mostra un grafico

Borse europee: Chiusura contrastata, ancora vendite sui finanziari, bene i petroliferi

I principali listini azionari europei hanno chiuso oggi contrastati. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,2% e lo SMI a Zurigo l’1%. Il DAX a Francoforte ha perso lo 0,1% e il FTSE MIB a Milano lo 0,8%, il CAC40 a Parigi è rimasto invariato.

I titoli del settore finanziario hanno sofferto anche oggi. Il mercato teme che la Commissione Europea possa chiedere anche ad altre aziende che hanno ricevuto degli aiuti statali di separarsi da degli assets. Dopo il crollo di ieri ING Groep (NL0000303600) ha perso un ulteriore 6,1%. Barclays (GB0031348658) ha chiuso in calo del 3,6%, Lloyds Banking Group (GB0008706128) del 6,2%, Commerzbank (DE0008032004) del 5,6%, Société Générale (FR0000130809) del 3,3%, UniCredit (IT0000064854) del 3,1% e UBS (CH0024899483) dello 0,6%.

BP (GB0007980591) ha guadagnato a Londra il 4,8%. L’impresa petrolifera ha generato lo scorso trimestre un utile adjusted di gran lunga superiore alle previsioni del mercato (per ulteriori dettagli clicca qui). Sulla scia di BP Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) ha guadagnato il 2,1%, Eni (IT0003132476) l’1% e Total (FR0000120271) l’1,8%.

Renault (FR0000131906) ha perso a Parigi il 5%. Morgan Stanley ha declassato oggi il titolo del costruttore di automobili ad “Underweight” (per ulteriori dettagli clicca qui).

Nestlé (CH0012056047) ha guadagnato a Zurigo l’1,8%. Deutsche Bank ha alzato il suo rating sul titolo dell’impresa svizzera a “Buy” (per ulteriori dettagli clicca qui).

Bayer (DE0005752000) ha chiuso a Francoforte in rialzo dell’1,2%. L’impresa tedesca ha potuto aumentare leggermente il suo Ebit lo scorso trimestre. Bayer ha inoltre espresso ottimismo sul corrente trimestre. (per ulteriori dettagli clicca qui).

Vestas (DK0010268606) ha guadagnato a Copenhagen il 7,6%. Il primo produttore al mondo di turbine eoliche ha pubblicato dei dati di bilancio migliori delle previsioni degli analisti.

Akzo Nobel (NL0000009132) ha perso ad Amsterdam il 6,3%. Il gigante olandese della chimica ha annunciato una trimestrale migliore delle attese ma non ha fornito alcun outlook. Secondo Akzo Nobel la ripresa dell’economia rimarrebbe fragile.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.