Un laptop mostra un grafico

Borse europee: Chiusura positiva, brillano Credit Agricole e ING

Tutti i principali listini azionari europei hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,7%, il DAX a Francoforte l’1%, lo SMI a Zurigo lo 0,1%, il FTSE MIB a Milano l’1,1% e il CAC40 lo 0,8%.

Gli acquisti sono stati spinti oggi dalle notizie positive arrivate dall’Asia. La produzione industriale è aumentata lo scorso mese in Cina di più del 16%. Gli ordini di macchinari sono cresciuti a settembre in Giappone del 10,5%. Gli economisti avevano atteso una crescita di solo il 4,1%. Le borse europee hanno beneficiato inoltre di una serie di solide trimestrali.

Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) ha guadagnato il 2,6%, Rio Tinto (GB0007188757) il 2,5%, Vedanta (GB0033277061) il 2,7% e Xstrata (GB0031411001) il 2,7%. Il prezzo dell’oro ha sfiorato oggi a New York quota $1.120 all’oncia, tutti i metalli di base si sono apprezzati a Londra.

Crédit Agricole (FR0000045072) ha guadagnato a Parigi il 5,6%. L’utile della seconda banca francese è calato lo scorso trimestre meno di quanto supposto dagli analisti. (per ulteriori dettagli clicca qui).

ING Groep (NL0000303600) ha guadagnato il 6,6%. Il colosso finanziario olandese è tornato nel terzo trimestre all’utile (per ulteriori dettagli clicca qui).

UniCredit (IT0000064854) ha chiuso a Milano in rialzo dello 0,4%. La prima banca italiana ha generato lo scorso trimestre un utile leggermente superiore alle attese del mercato (per ulteriori dettagli clicca qui).

Swiss Life
(CH0014852781) ha guadagnato a Zurigo il 6,9%. L’impresa impegnata nelle assicurazioni vita ha pubblicato una trimestrale che ha battuto chiaramente le attese del mercato. Secondo alcuni analisti Swiss Life avrebbe fatto dei progressi su tutti i livelli. Sempre a Zurigo Holcim (CH0012214059) ha chiuso in rialzo del 3,7%. Il produttore di cemento ha generato lo scorso trimestre un utile netto di CHF 673 milionil Gli analisti avevano previsto solamente CHF 465 milioni.

E.ON (DE0007614406) ha guadagnato a Francoforte l’1,2%. Il colosso delle utilities ha alzato le sue stime per l’intero esercizio (per ulteriori dettagli clicca qui).

Sainsbury
(GB00B019KW72)
ha guadagnato a Londra il 3,2%. La catena di supermercati ha aumentato nel primo semestre del suo corrente esercizio l’utile più di quanto atteso dagli analisti. Reed Elsevier (NL0006144495) ha perso il 4%. Il gruppo editoriali anglo-olandese ha annunciato le dimissioni del suo CEO Ian Smith. Reed Elsevier si attende inoltre per il 2010 un leggero calo del suo margine operativo.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.