I rischi di default di Dubai fanno tremare le banche europee

I problemi finanziari dell'Emirato affondano i titoli bancari del Vecchio Continente.

CONDIVIDI

Il settore bancario europeo registra oggi delle forti perdite. Barclays (GB0031348658) perde al momento il 5,2%, HSBC (GB0005405286) il 5,4%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 4,2%, BNP Paribas (FR0000131104) il 3,8%, UniCredit (IT0000064854) il 3,2% e UBS (CH0024899483) il 2,9%. Sui bancari pesano i timori relativi alle difficoltà finanziarie di Dubai. L'Emirato ha annunciato ieri che intende ristrutturare Dubai Worlds e che chiederà perciò una moratoria dei suoi debiti. Dubai Worlds, la maggiore entità aziendale di Dubai, ha passività per quasi $60 miliardi. Secondo Credit Suisse le banche europee da lei seguite sarebbero esposte per circa $20 miliardi a Dubai. Tra le compagnie finanziarie del Vecchio Continente che sarebbero state particolarmente attive nell'Emirato durante gli scorsi anni ci sarebbero Barclays, Deutsche Bank, ING Groep (NL0000303600), Royal Bank of Scotland (GB0006764012) ed UBS.

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro