eToro

Le borse europee chiudono contrastate

Seduta negativa per Londra e Milano. Lievi rialzi per Parigi, Francoforte e Zurigo.

I principali listini azionari europei hanno chiuso oggi contrastati. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,6% e il FTSE MIB a Milano lo 0,2%. Il DAX a Francoforte ha guadagnato lo 0,2%, il CAC40 a Parigi lo 0,1% e lo SMI a Zurigo lo 0,1%.

I bancari hanno riperso il terreno guadagnato ieri. Barclays (GB0031348658) ha chiuso in calo del 2,4%, HSBC (GB0005405286) del 2,5%, Commerzbank (DE0008032004) lo 0,4%, Société Générale (FR0000130809) il 2%, UniCredit (IT0000064854) l'1,3% e Credit Suisse (CH0012138530) l'1,3%. La Banca Centrale dell'Austria ha indicato che le banche del Paese potrebbe dover effettuare nei prossimi due anni svalutazioni per €20 miliardi. Moody's ha inoltre ribadito che l'outlook sul sistema bancario irlandese resta negativo. Citigroup ha infine tagliato il target price per i titoli delle principali banche greche.

ArcelorMittal
(LU0323134006) ha guadagnato a Parigi il 3%. UBS ha alzato oggi il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di acciaio a "Buy".

MAN (DE0005937007) ha chiuso a Francoforte in rialzo del 2,2% su nuove voci di takeover (per ulteriori dettagli clicca qui).

British Airways
(GB0001290575)
ha perso a Londra il 2,2%. Gli assistenti di volo della linea area britannica hanno votato ieri, a larga maggioranza, a favore di uno sciopero di 12 giorni a cominciare dal 22 dicembre.

ENEL (IT0003128367) ha perso a Milano l'1%. BofA Merrill Lynch ha tagliato oggi il suo rating sul titolo del gigante italiano delle utilities ad "Underperform".




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X