Credit Suisse patteggia con gli USA contenzioso su transazioni Iran

La banca svizzera pagherà una multa record di $536 milioni.

Credit Suisse (CH0012138530) ha raggiunto un accordo con il Dipartimento della Giustizia degli USA per patteggiare il contenzioso relativo a delle sue operazioni con paesi sotto embargo, quali l'Iran. L'intesa prevede che la banca svizzera pagherà agli Stati Uniti una multa record di $536 milioni. Secondo il Procuratore del Distretto di Manhattan Robert Morgenthau Credit Suisse avrebbe celato migliaia di transazioni per conto di clienti in Iran, Sudan, Libia ed altri paesi sottoposti a delle sanzioni da parte degli USA. Il valore totale di queste transazioni avrebbe superato $1,6 miliardi.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS