Downgrade sulla thailandia, upgrade sulla malesia

CONDIVIDI

Ancora una voce diffusa dalla stampa su una possibile fusione di Deutsche Bank (ISIN: DE0005140008) con una grande concorrente. Il giornale britannico "Sunday Express" ha scritto ieri, riferendosi ad informazioni di "insider" della City di Londra, che la banca tedesca sarebbe in trattative di fusione con HSBC (ISIN: GB0005405286).

Da tempo si specula su una fusione o sull'acquisto di una grande banca tedesca da parte di un istituto di credito di un altro paese. Ultimamente sono aumentate le voci che vedono Deutsche Bank protagonista di un importante merger. Il maggior istituto di credito tedesco aveva confermato ad inizio del mese di essere stato in trattative di fusione con Citigroup (ISIN: US1729671016). I negoziati sarebbero falliti a causa di ostacoli politici.

Secondo gli osservatori del settore sarebbe più probabile ora un'unione di Deutsche Bank con una banca svizzera oppure un gruppo finanziario britannico. Solo la scorsa settimana indiscrezioni provenienti da Londra parlavano di un'offerta di UBS (ISIN: CH0012032030) per Deutsche Bank. (Vedi a proposito questo link). Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Anche se dal momento del nostro primo articolo su un possibile consolidamento nel settore degli istituti finanziari tedeschi (vedi: Le banche tedesche nelle mire della concorrenza internazionale) il titolo di Deutsche Bank ha avuto un ottima performane il potenziale non dovrebbe essere del tutto esaurito. Le voci su una possibile fusione dovrebbero continuare a sostenere il corso delle azioni di Deutsche Bank. Anche dal punto di vista dei fondamentali dell'impresa il titolo resta uno dei più interessanti del settore in Europa.
Stop-loss consigliato: €58.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro