schermi piatti: boom di vendite, dominano le imprese asiatiche

CONDIVIDI
Dopo il clamoroso flop della IPO di X-FAB ha gettato la spugna anche Siltronic. Siltronic, leader nel settore della tecnologia dei wafer di silicio per i chip, sarebbe dovuta sbarcare sulla piazza finanziaria di Francoforte venerdì prossimo. L'impresa ha dichiarato che si tratta solo di un rinvio: l'attuale situazione sui mercati non sarebbe il momento ideale per un collocamento. La domanda degli investitori sarebbe stata debole a causa delle recenti vicende geopolitiche.
Il rinvio ed anche le cause addotte da Siltronic hanno stupito però gli addetti ai lavori a Francoforte. Il titolo della matricola quotava infatti sul mercato grigio a circa €16 all'interno della forchetta di prezzo compresa tra €14,50 e €19. Inoltre, nonostante l'insicurezza e le recenti perdite, il clima sui mercati finanziari non è da considerarsi pessimo.
Dopo il fallimento della IPO di X-FAB Siltronic sarebbe stata la prima impresa ad essere collocata a Francoforte da quasi due anni. Il nuovo flop è da considerare negativamente per il mercato delle IPOs in Germania.


Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro