Borse europee nervose, indici contrastati a metà seduta

borse-europee-nervose-indici-contrastati-a-meta-seduta
Forte volatilità sulle borse europee in attesa della BCE. © iStockPhoto

Salgono Francoforte, Madrid e Zurigo, scendono Londra, Milano e Parigi.

CONDIVIDI

Le principali borse europee sono al momento contrastate. Salgono Francoforte, Madrid e Zurigo, scendono Londra, Milano e Parigi. La seduta è stata finora molto volatile. Sul mercato sussiste un forte nervosismo in attesa dell'importante riunione del consiglio direttivo della BCE di domani. I dati macroeconomici pubblicati oggi hanno intanto confermato che la situazione macroeconomica sta continuando ad indebolirsi. L'indice PMI Composite è sceso nella zona euro lo scorso mese a sorpresa a 46,3 punti. Le vendite al dettaglio sono inoltre calate a luglio dello 0,2%.
Il settore del lusso beneficia dei solidi risultati annunciati oggi da Richemont (CH0012731458). Il titolo del gruppo svizzero sale al momento a Zurigo dell'1,4%. Sulla scia di Richemont LVMH (FR0000121014) guadagna lo 0,6% e PPR (FR0000121485) lo 0,9%. UBS (CH0024899483) sale del 2,5%. Exane BNP Paribas ha alzato il suo rating sulla banca svizzera da "Underperform" ad "Outperform". BP (GB0007980591) perde il 4%. Secondo quanto riporta il "Financial Times" il Dipartimento di Giustizia degli USA accuserebbe la compagnia petrolifera di "evidente negligenza" per la marea nera del 2010 nel Golfo del Messico. STMicroelectronics (NL0000226223) scende del 3,9%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del primo produttore europeo di semiconduttori da "Neutral" a "Sell". Deutsche Post (DE0005552004) perde l'1,6%. La rivale statunitense FedEx (US31428X1063) ha lanciato un profit warning.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro