Merkel: La Grecia deve restare nell'euro, uscita troppo rischiosa

merkel-la-grecia-deve-restare-nelleuro-uscita-troppo-rischiosa
Stampa: La Merkel vuole assolutamente salvare la Grecia. © Shutterstock

Secondo quanto riporta il settimanale "Der Spiegel"...

CONDIVIDI

Angela Merkel è giunta alla conclusione che la Grecia non deve assolutamente uscire dall'euro. Lo riporta "Der Spiegel". "Dobbiamo trovare una soluzione", avrebbe dichiarato la scorsa settimana la cancelliera tedesca ad alcuni suoi collaboratori, scrive l'autorevole settimanale nel suo ultimo numero. La Merkel ed i suoi consiglieri temererebbero che un'uscita della Grecia dall'euro possa scatenare un effetto domino simile a quello avvenuto dopo il collasso di Lehman Brothers nel 2008. La decisione di fondo per il Paese ellenico sarebbe quindi già stata presa a Berlino prima del ritorno della Troika ad Atene. Il governo tedesco stimerebbe che un'uscita della Grecia dalla moneta unica costerebbe alla sola Germania €62 miliardi. La Merkel riterebbe inoltre che i costi politici di un tale scenario siano troppo elevati. Secondo i suoi consiglieri la Germania potrebbe essere costretta a stabilizzare con un'unione del debito altri Paesi problematici come l'Italia e la Spagna. "Der Spiegel" aggiunge che la Merkel vuole d'altra parte, come noto, evitare in ogni modo un terzo piano di aiuti per la Grecia perchè non verrebbe approvato dal parlamento tedesco. Per questo motivo dovrebbe avvenire una riorganizzazione dell'attuale piano di salvataggio. Le prossime tranche di aiuti potrebbero essere più grandi del previsto, di conseguenza le ultime verrebbero adeguatamente ridotte. Intanto a Bruxelles ci si aspetta una decisione sul futuro della Grecia solo all'inizio di novembre. "Der Spiegel" cita fonti diplomatiche secondo cui il necessario rapporto della Troika dovrebbe arrivare più tardi del previsto.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption