Gli interventi delle banche centrali avvantaggiano l’euro

La scorsa settimana la Federal Reserve non ha deluso e ha annunciato interventi di politica aggressiva. L’annuncio è stato positivo sul fronte del rischio con il cambio euro-dollaro che ha superato quota 1,30 e la quotazione dell’oro i 1.750 dollari l’oncia. L’ultimo intervento deciso è rivolto al mercato del lavoro. La Fed ha preso l’impegno di acquistare mensilmente 40 miliardi di sterline di MBS (mortgage-backed Securities) e ha pianificato di mantenere i tassi ai minimi storici fino a metà del 2015, rispetto alla precedente idea di lasciarli tali fino alla fine del 2014. A differenza del precedente round di QE, la Fed probabilmente continuerà questa politica e farà ulteriori acquisti finché non ci sarà un miglioramento sostanziale del mercato del lavoro. Inoltre la Fed ha annunciato che intende mettere in pratica una politica accomodante anche se l’economia dovesse migliorare e l’inflazione dovesse crescere. L’impegno per acquisti senza limiti temporali o di quantità complessiva ha innescato un trend ribassista per il dollaro, mentre il piano di acquisto di titoli di stato della Banca Centrale Europea è stato positivo per l’euro. Il piano di acquisto di obbligazioni della BCE ha infatti incoraggiato i fondi a reinvestire nell’Eurozona e nei mercati europei, con un conseguente supporto per la valuta. La tanto attesa decisione della Germania della scorsa settimana e i piani per l’unione bancaria europea sono stati realmente cruciali e i risultati sono stati in linea con le aspettative. Questa settimana è abbastanza tranquilla sul fronte europeo con poche aste di bond in programma, ma queste sono state meno importanti poiché la BCE ha ridotto i rischi di downside. D’ora in avanti i catalizzatori saranno la richiesta di aiuti della Spagna, la Grecia e gli ulteriori dettagli sugli annunci della BCE. Come sottolineato nel nostro trimestrale report della valute, l’evento principale che coinvolgerà gli Stati Uniti nella seconda metà del 2012 dovrebbe avvantaggiare l’euro.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.