Mediobanca, utile in forte calo nell'esercizio 2011-2012, dividendo 5 centesimi

mediobanca-utile-in-forte-calo-nellesercizio-2011-2012-dividendo-5-centesimi
L'utile di Mediobanca ha registrato lo scorso esercizio un forte calo.

Mediobanca (IT0000062957) ha annunciato oggi che nell'esercizio terminato lo scorso 30 giugno il suo utile netto è calato del 78% a €80,9 milioni. Sul risultato di Piazzetta Cuccia ha pesato il portafoglio titoli e partecipazioni, complessivamente negativo per €402 milioni. I ricavi sono aumentati lievemente, da €1.983 a €1.990 milioni. Il margine di interesse è rimasto sostanzialmente stabile (€1.069,8 milioni contro €1.070,3 milioni). I proventi da negoziazione hanno registrato un aumento significativo, da €189,2 a €266,8 milioni, nonostante l'elevata volatilità degli spread sui titoli di stato italiani. Le commissioni ed altri proventi sono scesi leggermente (€483,5 milioni contro €520,3 milioni) a causa della debolezza congiunturale dell'attività corporate e investment banking. Per quanto riguarda lo stato patrimoniale il Core Tier 1 è salito dal 11,2% al 11,5%. Il Consiglio di Amministrazione di Mediobanca ha deliberato di proporre all'Assemblea degli Azionisti, convocata per il 27 ottobre prossimo, l'assegnazione di un dividendo unitario di €0,05. Per il precedente esercizio Mediobanca aveva versato un dividendo di €0,17.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS