S&P: La recessione in Italia e Spagna sta peggiorando

sp-la-recessione-in-italia-e-spagna-sta-peggiorando
S&P si attende un ulteriore indebolimento dell'economia in Europa. © iStockPhoto

L'agenzia di rating ha tagliato le sue stime sull'economia della zona euro nel 2012 e nel 2013.

CONDIVIDI

Standard & Poor's ha tagliato le sue stime sull'economia della zona euro. L'agenzia di rating prevede ora per quest'anno un calo del PIL dello 0,8% e per il prossimo una variazione nulla, contro -0,7% e il +0,3% previsti rispettivamente in precedenza. S&P indica in una nota: "I recenti indicatori economici hanno continuato a dipingere un quadro fosco per l'Europa. I dati hanno confermato la nostra opinione che l'area sta entrando in un nuovo periodo di recessione, dopo tre trimestri di crescita negativa o piatta dall'ultimo trimestre del 2010. Le prospettive continuano d'altra parte a variare da paese a paese". S&P avverte che la recessione in Italia e in Spagna sta peggiorando. S&P ha rivisto al ribasso le sue stime per l'economia italiana nel 2013 da -0,4% a -0,6% e per quella spagnola da-0,6% a -1,4%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption