etoro

Indici europei contrastati a metà seduta, male Milano

indici-europei-contrastati-a-meta-seduta-male-milano
Gli indici europei sono contrastati a metà seduta. © iStockPhoto

Vendite su banche ed auto. Crolla Telekom Austria.

Gli indici azionari europei sono contrastati a metà seduta. Particolarmente debole è Milano che perde l'1,4%, Madrid sale invece dello 0,1%. A pesare è ancora una volta la crisi del debito. Secondo quanto riporta il quotidiano tedesco "Sueddeutsche Zeitung" Atene avrà bisogno di aiuti finanziari più a lungo del previsto. S&P ha inoltre avvertito che la recessione in Italia e Spagna sta peggiorando. Crédit Agricole (FR0000045072) perde il 2,2%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul titolo della banca francese da "Buy" a "Neutral". Standard Chartered (GB0004082847) perde il 4%. Secondo delle voci di stampa il fondo d'investimento di Singapore Temasek avrebbe l'intenzione di uscire dal capitale della banca britannica.
Daimler (DE0007100000) scende del 2,7%. Il produttore di auto ha confermato delle voci di stampa secondo cui ridurrà la produzione nell'impianto di Sindelfingen a causa dell'indebolimento della domanda. Continental (DE0005439004) perde il 4,3%. Schaeffler Group ha comunicato la vendita di circa il 10% del produttore di componenti per l'industria automobilistica.
Telekom Austria (AT0000720008) perde il 7,9%. L'operatore telefonico austriaco ha tagliato il suo dividendo perchè il cash-flow sarà inferiore alle previsioni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS