Borse: Gli indici europei chiudono contrastati

borse-gli-indici-europei-chiudono-contrastati
Gli indici europei hanno chiuso oggi contrastati. © Shutterstock

Londra ha guadagnato lo 0,3%, Francoforte lo 0,2% e Milano lo 0,3%. Parigi ha perso lo 0,2%, Zurigo lo 0,1% e Madrid lo 0,5%.

CONDIVIDI

I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi contrastati.  Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,3%, il DAX a Francoforte lo 0,2% e il FTSE MIB a Milano lo 0,3%. Il CAC40 a Parigi ha perso lo 0,2%, lo SMI a Zurigo lo 0,1% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,5%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,1%.
La seduta è stata anche oggi volatile. L'incertezza relativa alla situazione della Spagna continua a pesare sul mercato. Gli investitori attendono inoltre con tensione la riunione del consiglio direttivo della BCE e il rapporto sull'occupazione negli USA, in programma rispettivamente domani e venerdì.
I bancari hanno chiuso misti. Lloyds Banking Group (GB0008706128) ha perso lo 0,6%, Commerzbank (DE0008032004) l'1%, Crédit Agricole (FR0000045072) l'1% e BBVA (ES0113211835) l'1,3%. Deutsche Bank (DE0005140008) ha guadagnato il 2,3%, UniCredit (IT0000064854) l'1,4% e UBS (CH0024899483) lo 0,9%.
Tesco
(GB0008847096) ha perso il 2,6%. L'utile prima delle tasse del gigante del commercio al dettaglio è calato nel primo semestre più di quanto atteso dagli analisti. Deutsche Telekom (DE0005557508) ha guadagnato lo 0,1%. Il gruppo tedesco ha annunciato oggi la fusione della sua sussidiaria T-Mobile USA con MetroPCS (US5917081029).
Salvatore Ferragamo
(IT0004712375) ha guadagnato lo 0,5%. BofA Merrill Lynch ha avviato la copertura sul titolo della casa di moda fiorentina con "Buy".
easyJet (GB000164199) ha guadagnato il 3,5%. La linea aerea a basso costo ha migliorato le stime per l'esercizio fiscale terminato alla fine dello scorso mese. 

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption