La Spagna resta in recessione, target deficit a rischio

la-spagna-resta-in-recessione-target-deficit-a-rischio
Il PIL della Spagna è calato anche nel terzo trimestre © Shutterstock

La Banca Centrale spagnola stima che il PIL sia calato nel terzo trimestre dello 0,4%.

CONDIVIDI

La Spagna resta in recessione. La Banca Centrale spagnola stima che il PIL sia calato nel terzo trimestre dello 0,4%. Già nel trimestre precedente l'economia spagnola aveva registrato un calo dello 0,4%. Secondo la Banca Centrale della Spagna gli sforzi del governo volti a ridurre le spese peserebbero sull'attività economica: "Osserviamo una diminuzione dei consumi e degli investimenti su tutti i livelli governativi superiore a quella dei trimestri precedenti". Su base annua La Banca Centrale della Spagna si attende per il terzo trimestre un calo del PIL dell'1,7% contro il -1,3% del secondo trimestre. Per quanto riguarda il deficit, il Banco de España non esclude che il target del 6,3% del PIL, pattuito con Bruxelles, non venga raggiunto visto che entrate fiscali restano al di sotto delle attese.
Secondo quanto riporta oggi "El Pais" il deficit della Spagna si attesterà quest'anno piuttosto tra il 7,2% e il 7,4%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption