Borsainside.com

Le borse europee affondano, Francoforte e Parigi le peggiori

le-borse-europee-affondano-francoforte-e-parigi-le-peggiori
Le borse europee hanno chiuso in forte ribasso. © Shutterstock

Londra ha perso l'1,4%, Francoforte il 2,1%, Parigi il 2,2%, Madrid l'1,6%, Zurigo l'1,8% e Milano l'1,8%.

Tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso l'1,4%, il DAX a Francoforte il 2,1%, il CAC40 a Parigi il 2,2%, l'IBEX 35 a Madrid l'1,6%, lo SMI a Zurigo l'1,8% e il FTSE MIB a Milano l'1,8%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 2,1%.
Dal fronte societario è arrivata una lunga serie di notizie negative. A pesare sulle borse europee è stata inoltre la decisione di Moody's di declassare cinque regioni spagnole, tra cui la Catalogna.
Mulberry (GB0006094303) ha perso il 23,8%. Il produttore di borse di lusso ha lanciato un profit warning. Tra gli altri titoli del settore Burberry (GB0031743007) ha perso il 3,2% e LVMH (FR0000121014) il 2,2%.
Nel settore chimico Air Liquide (FR0000120073) ha perso il 2,7%, BASF (DE0005151005) il 4,1% e Bayer (DE0005752000) il 3,8%. La statunitense DuPont (US2635341090) ha pubblicato una debole trimestrale e tagliato le sue previsioni per il 2012.
Faurecia
(FR0000121147)
ha perso il 3,9%. Il fornitore di componenti per l'industria automobilistica ha tagliato le sue previsioni per il 2012.
Michelin (FR0000121261) ha guadagnato il 3,4%. Il produttore di pneumatici ha aumentato nel terzo trimestre i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.
Nokia (FI0009000681) ha perso il 5,1%. Il gruppo finlandese ha annunciato l'emissione di un bond convertibile per €750 milioni.
L'aumento dei timori relativi allo stato di salute dell'economia ha penalizzato i prezzi delle materie prime e, di conseguenza, i minerari ed i petroliferi. Nel settore minerario Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso il 2,6%, Eurasian Natural Resources (GB00B29BCK10) il 3,8% e Kazakhmys (GB00B0HZPV38) il 4,6%. Nel settore petrolifero BP (GB0007980591) ha perso il 2,3%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) l'1,4% e Total (FR0000120271) il 2,3%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS