Le borse europee passano in rosso dopo i dati macro

le-borse-europee-passano-in-rosso-dopo-i-dati-macro
Le borse europee sono passate in rosso. © iStockPhoto

Le vendite colpiscono soprattutto i bancari, i settori dell'auto e dell'acciaio.

CONDIVIDI

Dopo una positiva apertura le principali borse europee sono passate in rosso. Dal fronte macroeconomico sono arrivate due notizie decisamente negative. L'indice Ifo relativo alla fiducia tra gli imprenditori tedeschi è calato ad ottobre per il sesto mese di fila. L'indice PMI Composite per la zona euro è inoltre sceso questo mese ai minimi da 40 mesi. Le vendite colpiscono soprattutto i bancari, il settore dell'auto e quello dell'acciaio. SAP (DE0007164600) sale del 3,9%. Il primo produttore europeo di software ha pubblicato una solida trimestrale ed alzato le previsioni sui suoi ricavi per il 2012. Peugeot (FR0000121501) perde il 2%. I ricavi del gruppo francese sono calati nel terzo trimestre più di quanto previsto dagli analisti. Eni (IT0003132476) sale dello 0,4%. Barclays ha alzato il suo rating sul titolo del gruppo petrolifero da "Equal-weight" ad "Overweight".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption