OCSE, superindice invariato a settembre, segnali di stabilizzazione

ocse-superindice-invariato-a-settembre-segnali-di-stabilizzazione
Secondo l'OCSE ci sarebbero dei segnali di stabilizzazione della crescita mondiale. © Shutterstock

L'OCSE ha registrato un lieve miglioramento della situazione in Canada, Cina e negli USA.

CONDIVIDI

L'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) ha annunciato oggi che il superindice per la sua area è rimasto a settembre invariato a 100,2 punti. Il dato di agosto è stato rivisto al rialzo, da 100,1 a 100,2 punti. Secondo l'istituzione con sede a Parigi ci sarebbero dei segnali di stabilizzazione della crescita. L'OCSE ha registrato un lieve miglioramento della situazione in Canada, Cina e negli USA. Anche in Italia ci sono stati dei segni di stabilizzazione.
Il superindice per la zona euro è rimasto a settembre invariato a 99,4 punti. L'indicatore per la Germania è calato rispetto ad agosto da 99 a 98,7 punti e  per la Francia da 99,6 a 99,5 punti. L'indicatore per l'Italia è invece salito da 98,9 a 99 punti e per il Regno Unito da 100,1 a 100,2 punti. Negli USA il superindice è migliorato da 100,8 a 100,9 punti, in Giappone è sceso da 100,3 a 100,2 punti. Per quanto riguarda il G7 il superindice è rimasto stabile a 100,3 punti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro