Borse: Gli indici europei cercano una direzione

borse-gli-indici-europei-cercano-una-direzione
Le borse europee hanno oggi delle difficoltà a trovare una direzione. © Shutterstock

In ripresa la maggior parte dei bancari. Vendite sul settore dell'auto. Vola Telecom Italia, male Campari.

Le borse europee hanno oggi delle difficoltà a trovare una direzione. Londra, Francoforte, Milano e Zurigo registrano al momento dei moderati rialzi. Scendono invece Madrid e Parigi. L'attenzione dei mercati è rivolta sull'odierna riunione dell'Eurogruppo. I ministri europei delle Finanze hanno ricevuto il tanto atteso rapporto della troika. Oggi non dovrebbe venir presa però ancora alcuna decisione sulla prossima tranche di aiuti ad Atene. La maggior parte dei bancari è passata in positivo. Commerzbank (DE0008032004) guadagna il 3,1%, Société Générale (FR0000130809) l'1% e UniCredit (IT0000064854) lo 0,9%. Le vendite colpiscono soprattutto il settore dell'auto. BMW (DE0005190003) perde lo 0,7%, Fiat (IT0001976403) lo 0,5% e Renault (FR0000131906) l'1%. Telecom Italia (IT0003497168) sale del 5,2%. L'operatore telefonico ha confermato le voci di stampa secondo cui il miliardario egiziano Naguib Sawiris sarebbe interessato ad acquistare una sua quota di minoranza. Ryanair (IE0031117611) scende dello 0,6%. Citigroup ha tagliato il suo ratign sul titolo della prima linea aerea europea a basso costo da "Buy" a "Neutral". Campari (IT0003849244) scende del 4,2%. Il produttore di alcolici ha annunciato dei dati di bilancio per i primi nove mesi dell'anno che hanno deluso le attese degli investitori.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS