BP pagherà multa record di $4,5 miliardi per la catastrofe della marea nera

bp-paghera-multa-record-di-45-miliardi-per-la-catastrofe-della-marea-nera
BP, multa record per risolvere le accuse penali derivanti dalla marea nera.

Il gruppo britannico ha raggiunto un accordo con le autorità statunitensi.

CONDIVIDI

BP (GB0007980591) ha raggiunto con le autorità statunitensi un accordo per risolvere le accuse penali derivanti dalla catastrofe della marea nera nel Golfo del Messico. Il produttore di petrolio pagherà complessivamente $4,5 miliardi. Si tratta della più elevata multa nella storia degli USA. L'accordo deve essere ora approvato dai tribunali statunitensi. BP ha ammesso di aver causato con la sua negligenza l'esposione della piattaforma Deepwater Horizon in cui morirono 11 operai. BP si è anche dichiarato colpevole di aver mentito al Congresso. Il gruppo britannico ha accantonato in bilancio $38 miliardi per far fronte ai costi della catastrofe. Per ripulire l'area colpita dalla marea nera e per le riparazioni, come quelle effettuate per chiudere la falla della Deepwater Horizon, sono stati spesi già $14 miliardi. Altri $9 miliardi sono stati versati per l'indenizzo dei privati. A seguito del nuovo accordo BP stima che gli accantonamenti non basteranno e dovranno essere aumentati di $3,85 miliardi. Ciò avrà un impatto sui risultati del quarto trimestre. BP ha raggiunto un accordo extragiudiziale con un gruppo di querelanti per pagare $7,8 miliardi. La somma non è stata ancora versata e deve essere confermata dalla corte di New Orleans. BP dovrà inoltre affrontare altre cause di natura civile intentate dal governo statunitense e da diversi stati federali senza dimenticare che ci sono anche altri querelanti privati.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro