Marchionne: La fusione tra Fiat e Chrysler è una mossa inevitabile

La fusione tra Fiat (IT0001976403) e Chrysler e’ “una mossa inevitabile”. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato del Lingotto, Sergio Marchionne, in occasione di un’intervista ad “Automotive News“. “Credo che sia sulla buona strada per essere realizzata” nel 2014, ha indicato Marchionne. Secondo il manager avere un’entita’ non controllata all’interno del mondo Fiat-Chrysler non avrebbe senso. L’ipotesi fusione starebbe quindi procedendo anche se “non questa notte”. Marchionne prevede che Fiat e Chrysler venderanno nel 2013 un po’ più di 4,3 milioni di auto. Il solo gruppo statunitense dovrebbe vendere almeno 2,6 milioni di auto. Nel 2012 le vendite dovrebbero ammontare a 4,2 milioni di veicoli, con 2,4 milioni per Chrysler. Marchionne ha inoltre escluso di nuovo categoricamente una vendita dell’Alfa Romeo.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X