The Economist: La Francia è il vero problema dell'Europa

The Economist: La Francia è il vero problema dell'Europa
La crisi della Francia minaccia l'intera zona euro? © Shutterstock

Secondo \"The Economist\" la Francia sarebbe una \"bomba ad orologeria nel cuore dell'Europa\".

CONDIVIDI

Il vero problema dell'Europa è la Francia. Lo afferma "The Economist". L'autorevole settimanale britannico dedica il suo ultimo numero alla situazione della Francia con in copertina il titolo: "La bomba ad orologeria nel cuore dell'Europa". Secondo "The Economist", dalla Francia, la seconda economia europea, arriverebbero i maggiori rischi per la zona euro. "The Economist" osserva che la crisi economica è già grave. Il tasso di disoccupazione ha superato il 10% e la crescita è apatica. "The Economist" sottolinea inoltre che la spesa pubblica equivale al 57% del PIL ed è di gran lunga la più elevata della zona euro. "The Economist" giudica le annunciate riforme tardive e insufficienti. La Francia avrebbe ancora molto da fare ma il tempo a disposizione sarebbe poco. La "bomba" potrebbe esplodere perciò in qualunque momento già il prossimo anno e rompere gli equlibri finanzari nel Vecchio Continente.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption