Borsainside.com

Le borse europee aprono in ribasso, ancora nessun accordo sulla Grecia

Le borse europee aprono in ribasso, ancora nessun accordo sulla Grecia
Le borse europee hanno aperto in ribasso. © iStockPhoto

Vendite sui bancari e sui titoli dei produttori di materie prime. Male Siemens dopo downgrade.

Le principali borse europee hanno aperto in ribasso. I ministri delle Finanze della zona euro non sono riusciti, per la seconda volta in poco più di una settimana, a raggiungere un accordo sugli aiuti alla Grecia. Le vendite colpiscono soprattutto i bancari. Commerzbank (DE0008032004) perde lo 0,7% e Société Générale (FR0000130809) l'1,4%. Il calo dei prezzi delle materie prime penalizza i minerari ed i petroliferi. BHP Billiton (GB0000566504) scende dello 0,7% e Total (FR0000120271) dello 0,5%. Siemens (DE0007236101) scende dell'1,7%. Deutsche Bank ha tagliato il suo rating sul titolo del conglomerato da "Hold" a "Sell".

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS