Aste Italia, il rendimento dei CTZ scende ai minimi da ottobre 2010

Aste Italia, il rendimento dei CTZ scende ai minimi da ottobre 2010
L'asta di CTZ ha avuto un esito positivo. © Shutterstock

Il Tesoro ha collocato CTZ per €3,5 miliardi. Il rapporto di copertura è sceso da 1,65 a 1,5.

CONDIVIDI

L'Italia ha collocato oggi CTZ (Certificato del tesoro zero-coupon) biennali per €3,5 miliardi. Il Tesoro aveva sperato di collocare CTZ tra €2,5 e €3,5 miliardi. Il rendimento è sceso rispetto all'asta di ottobre dal 2,397% all'1,923%. Si tratta del più basso livello dall'ottobre del 2010. Il rapporto di copertura è sceso da 1,65 a 1,5.
Collocati inoltre BTPei (Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati all'inflazione europea) con scadenza 2019 per €747 milioni e con scadenza 2026 per €253 milioni. Il rendimento è stato nel primo caso del 2,53% e nel secondo del 3,49%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro