OCSE, superindice invariato ad ottobre, segni di ripresa in Italia

OCSE, superindice invariato ad ottobre, segni di ripresa in Italia
Il superindice dell'OCSE è rimasto ad ottobre invariato. © Shutterstock

Il superindice per l'Italia è aumentato leggermente ad ottobre.

CONDIVIDI

L'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) ha annunciato oggi che il superindice per la sua area è rimasto ad ottobre invariato a 100,2 punti. Secondo l'stituzione con sede a Parigi le maggiori economie mondiali continueranno a registrare nei prossimi mesi un andamento divergente. L'OCSE indica che ci sono dei segnali di accelerazione negli USA e nel Regno Unito. Tra i Paesi che dovrebbero evidenziare un'ulteriore rallentamento ci sono invece la Germania e la Francia. In Cina e in Italia gli indicatori segnalerebbero un cambio di rotta dell'economia. Il superindice per la Cina è aumentato ad ottobre, rispetto a settembre, dello 0,03% a 99,6 punti, quello per l'Italia dello 0,06% a 99 punti.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption