Le borse europee aprono in ribasso

Le borse europee aprono in ribasso
Le borse europee hanno aperto in ribasso. © Shutterstock

Realizzi sui bancari. Male Ericsson. Sale Peugeot.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno aperto oggi in ribasso. Sui mercati sono riaumentati i timori relativi al "fiscal cliff" negli USA. La Casa Bianca ha comunicato che Barack Obama è pronto a esercitare il diritto di veto se il “piano B” del repubblicano John Boehner dovesse venir approvato dal Congresso. Sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Commerzbank (DE0008032004) perde l'1,4% e Société Générale (FR0000130809) lo 0,4%. Ericsson (SE0000108656) perde il 3,6%. Il gruppo svedese ha annunciato che non intede acquistare l'altra quota di ST-Ericsson e che si attende per il quarto trimestre un onere di SEK 8 miliardi legato alle perdite della joint venture. Peugeot (FR0000121501) guadagna l'1,5%. Il gruppo francese ha rafforzato la sua alleanza strategica con General Motors (US37045V1008).

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption