Il mercato italiano dell'auto crolla, immatricolazioni ai minimi dal 1979

il-mercato-italiano-dellauto-crolla-immatricolazioni-ai-minimi-dal-1979
Il mercato italiano dell'auto è crollato nel 2012. © Shutterstock

Le immatricolazioni sono calate lo scorso anno del 19,9%.

CONDIVIDI

Il mercato italiano dell'auto ha registrato anche a dicembre un forte declino. Le immatricolazioni di autovetture sono calate lo scorso mese in Italia, su base annua, del 22,5% a 86.735 unità. A novembre le immatricolazioni erano calate del 19,8%. Durante l'intero 2012 le immatricolazioni sono scese del 19,9% a 1.402.089 unità. Si tratta del più basso livello dal 1979.
I trasferimenti di auto usate sono scesi lo scorso mese del 16,1% a 324.531. Durante l'intero 2012 il mercato delle autovetture usate è sceso del 9,8% a 4.125.266 unità.
Le immatricolazioni di Fiat (IT0001976403) sono calate a dicembre del 20,2% a 25.385 veicoli. La quota di mercato del gruppo torinese è aumentata rispetto al dicembre del 2011 dal 28,45% al 29,3%. Lo scorso novembre Fiat aveva raggiunto una quota di mercato del 29,72%. Durante l'intero 2012 le immatricolazioni di Fiat sono scese del 19,4% a 414.925 unità. La quota di mercato del Lingotto è salita rispetto al 2011 dal 29,4% al 29,6%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro