UBS, perdita inferiore alle attese nel IV trimestre, il dividendo sale del 50%

ubs-perdita-inferiore-alle-attese-nel-iv-trimestre-il-dividendo-sale-del-50-
UBS è la maggiore banca svizzera. ©Simon Zenger - Shutterstock

UBS ha chiuso il quarto trimestre in rosso di CHF 1,89 miliardi.

CONDIVIDI

UBS (CH0024899483) ha annunciato oggi di aver chiuso il quarto trimestre del 2012 in rosso di CHF 1,89 miliardi. Gli analisti avevano previsto una perdita di CHF 2,16 miliardi. UBS ha pagato una multa record di CHF 1,4 miliardi alle autorità americane, britanniche e svizzere per risolvere le accuse relative alle manipolazioni dei tassi interbancari Libor. Sui conti della banca svizzera hanno pesato inoltre lo scorso trimestre i costi di ristrutturazione. Durante l'intero 2012 UBS ha registrato una perdita di CHF 2,5 miliardi. L'utile ante imposte rettificato si è attestato a CHF 3 miliardi. Il Tier 1 secondo l’applicazione integrale di Basilea III è aumentato di 310 punti base al 9,8%. Secondo il CEO Sergio P. Ermotti il gruppo avrebbe compiuto progressi decisivi nell’implementare la sua strategia e avrebbe iniziato il 2013 in una condizione di forza. Quale segnale di tale solidità e della propria persistente fiducia, UBS raccomanda un incremento del 50% del dividendo destinato agli azionisti a CHF 0,15 per azione. UBS ha parallelamente annunciato che riacquisterà circa CHF 5 miliardi di obbligazioni in essere attraverso un’offerta pubblica.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption