Euro ancora in retromarcia, pesa incertezza politica in Italia

euro-ancora-in-retromarcia-pesa-incertezza-politica-in-italia
L'euro si è ancora indebolito. © Shutterstock

La valuta europea è scesa fino a 1,3494 dollari.

CONDIVIDI

L'euro continua a ritracciare dai suoi recenti massimi. La valuta europea è scesa fino a 1,3494 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,3537 (mercoledì: 1,3552). Sull'euro pesa la crescente incertezza relativa all'esito delle elezioni in Italia. Gli ultimi sondaggi vedono in rimonta l'ex premier Silvio Berlusconi. Quest'ultimo viene visto dai mercati come un fattore di instabilità. Per questo motivo anche lo spread tra il BTP e il Bund è tornato oggi a salire.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro