Le borse europee aprono positive su dati Cina

le-borse-europee-aprono-positive-su-dati-cina
Le borse europee hanno aperto positive. © Shutterstock

Bene i minerari e Vodafone. Ancora male Eni. Telecom Italia scende dopo i conti.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno aperto oggi in rialzo. Le esportazioni della Cina sono aumentate a gennaio del 25%. La notizia ha fatto riaumentare la fiducia degli investitori nelle prospettive dell'economia globale. Tra i minerari Anglo American (GB00B1XZS820) guadagna l'1,1% e BHP Billiton (GB0000566504) lo 0,6%. Alcatel-Lucent (FR0000130007) guadagna l'1,4%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo da "Underweight" ad "Overweight". Vodafone (GB00B16GWD56) guadagna l'1,3%. BofA Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul titolo da "Neutral" a "Buy". Dopo il crollo di ieri Eni (IT0003132476) perde un ulteriore 1,3%. L'Amministratore Delegato, Paolo Scaroni, è indagato dalla procura di Milano per corruzione internazionale nell'ambito dell'inchiesta su una presunta maxitangente in Algeria. Telecom Italia (IT0003497168) scende dell'1,2%. L'operatore telefonico ha annunciato dei dati di bilancio inferiori alle attese degli analisti.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption