Le borse europee incrementano le perdite dopo dati PIL

le-borse-europee-incrementano-le-perdite-dopo-dati-pil
Le borse europee hanno incrementato le loro perdite. © iStockPhoto

Male Nestlé e Infineon. Crolla Bankia. A Parigi bene BNP Paribas e Renault.

Le principali borse europee hanno incrementato le loro perdite. Il PIL della zona euro è calato nel quarto trimestre del 2012 dello 0,6%. Si è trattato del più forte calo dal primo trimestre del 2009. Nestlé (CH0012056047) perde il 2,6%. Il leader mondiale dell'industria alimentare ha registrato nel 2012 una crescita organica inferiore alle attese degli analisti. Infineon (DE0006231004) scende del 3,3%. HSBC ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di semiconduttori ad "Underweight". Bankia (ES0113307039) perde il 14%. Secondo delle voci di stampa la banca spagnola convertirà i suoi bonds in azioni a €0,01 a pezzo. BNP Paribas (FR0000131104) sale del 2,7%. La banca francese ha migliorato lo scorso trimestre ulteriormente il suo Core Tier 1 ed annunciato un aumento del dividendo. Renault (FR0000131906) sale del 6,6%. Il margine operativo del costruttore di automobili è calato lo scorso anno meno di quanto atteso dal mercato.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS