Borse: Lo ZEW spinge gli indici europei, vola Danone

borse-lo-zew-spinge-gli-indici-europei-vola-danone
Le borse europee hanno chiuso in netto rialzo. © Shutterstock

Londra ha guadagnato l'1%, Zurigo l'1,1%, Madrid l'1,4%, Milano l'1,6%, iFrancoforte l'1,6% e Parigi l'1,9%.

CONDIVIDI

Tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in netto rialzo  Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato l'1%, lo SMI a Zurigo l'1,1%, l'IBEX 35 a Madrid l'1,4%, il FTSE MIB a Milano l'1,6%, il DAX a Francoforte l'1,6% e il CAC40 a Parigi l'1,9%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dell'1,8%.
L'indice ZEW relativo alla fiducia degli investitori istituzionali tedeschi è balzato questo mese ai massimi dall'aprile del 2010. La notizia ha fatto aumentare la fiducia degli investitori nella ripresa dell'economia europea.
Danone (FR0000120644) ha guadagnato il 5,9%. Il gigante dell'industria alimentare ha pubblicato dei solidi dati di bilancio per il 2012 ed annunciato che taglierà 900 posti di lavoro in Europa.
Bayer (DE0005752000) ha guadagnato il 3,6%. Il gruppo tedesco ha avviato insieme al suo partner Regeneron Pharmaceuticals (US75886F1075) un nuovo studio clinico di Fase III per sperimentare l'efficacia e la sicurezza dell'Eylea nel trattamento dell'edema maculare diabetico.
Carrefour (FR0000120172) ha guadagnato il 4,6%. J.P. Morgan ha avviato la copertura sul colosso del commercio al dettaglio con "Overweight".
Vodafone
(GB00B16GWD56)
ha perso il 2%. Bernstein ha tagliato il suo rating sul titolo del colosso della telefonia mobile da "Market perform" a "Underperform".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption