Crisi: Il Ministro francese Montebourg torna ad attaccare la BCE

crisi-il-ministro-francese-montebourg-torna-ad-attaccare-la-bce
Montebourg non ha l'intenzione di rinunciare allo scontro con la BCE, anzi... © iStockPhoto

Secondo Montebourg la BCE sarebbe troppo inattiva.

CONDIVIDI

Arnaud Montebourg, il Ministro francese per lo Sviluppo economico, è tornato ad attaccare la Banca Centrale Europea. Secondo Montebourg l'Eurotower dovrebbe agire per sostenere la ripresa. "La Banca Centrale Europea è troppo inattiva e deve passare all'azione senza alcun indugio". Montebourg ha aggiunto: "Non si interessa della crescita, non si interessa dei disoccupati, non si interessa della popolazione europea ma ha il dovere di farlo". Montebourg si augura che Mario Draghi inizi a dire che l'euro è sopravvalutato. "Se si vuole la crescita è necessario far scendere l'euro, questo è il compito dei responsabili politici dell'Eurogruppo, questo è il compito del signor Draghi". Montebourg ha spiegato: "Abbiamo bisogno in questo momento di una moneta più debole che ritrovi dei livelli normali per dare ossigeno alle economie europee".
Montebourg aveva già durante le scorse settimane criticato la gestione della crisi da parte della BCE e esortato a tenere l'euro su livelli bassi allo scopo di rilanciare l'economia.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption