Borse: Gli indici europei virano in rosso nel finale di seduta

borse-gli-indici-europei-virano-in-rosso-nel-finale-di-seduta
La maggior parte delle borse europee ha chiuso in ribasso. © iStockPhoto

Londra ha perso lo 0,1%, Zurigo lo 0,3%, Milano lo 0,5%, Parigi lo 0,4% e Madrid lo 0,8%.

Quasi tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,1%, lo SMI a Zurigo lo 0,3%, il FTSE MIB a Milano lo 0,5%, il CAC40 a Parigi lo 0,4% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,8%. Il DAX a Francoforte ha guadagnato lo 0,6%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,1%. 
L'incerto andamento di Wall Street ha fatto scattare delle prese di beneficio nel finale di seduta. Molti investitori non hanno voluto correre rischi in vista delle indicazioni che arriveranno domani dalla BCE.
Tra i bancari Barclays (GB0031348658) ha perso l'1,7%, Deutsche Bank (DE0005140008) lo 0,8%, BNP Paribas (FR0000131104) l'1,6%, BBVA (ES0113211835) lo 0,8% e Credit Suisse (CH0012138530) l'1,1%.
Nel settore minerario Antofagasta (GB0000456144) ha perso il 2,8%, Kazakhmys (GB00B0HZPV38) il 3,1% e Vedanta (GB0033277061) lo 0,6%.
Henkel
(DE0006048432) ha guadagnato il 2,4%. Il gruppo tedesco ha annunciato dei solidi dati di bilancio per il 2012 ed alzato il suo dividendo di circa il 19%.
Lanxess
(DE0005470405)
ha guadagnato il 2,5%. Macquarie ha promosso il titolo del gruppo chimico ad "Outperform".
Vodafone (GB00B16GWD56) ha guadagnato il 6,8%. Secondo quanto riporta "Bloomberg" Verizon Communications (US92343V1044) starebbe valutando una serie di opzioni per prendere il pieno controllo della joint venture Verizon Wireless tra cui anche una fusione con l'operatore telefonico britannico.
Sacyr Vallehermoso (ES0182870214) ha perso il 3,6%. Goldman Sachs (US38141G1040) ha annunciato di aver ceduto la sua partecipazione nel gruppo spagnolo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS