Le borse europee incrementano le perdite dopo asta BTP

le-borse-europee-incrementano-le-perdite-dopo-asta-btp
Le borse europee hanno incrementato le loro perdite. © iStockPhoto

Forti vendite sui bancari. Crollano Commerzbank ed ENEL.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno incrementato le loro perdite. Milano è la peggiore, il FTSE MIB perde al momento l'1,8%. L'esito delle odierne aste di BTP è stato deludente, i rendimenti sono aumentati, allo stesso tempo la domanda è stata inferiore alle attese. Tra i bancari Société Générale (FR0000130809) perde l'1,2%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 3% e Banco Santander (ES0113900J37) l'1,5%. Commerzbank (DE0008032004) scende del 9,4%. La banca tedesca ha annunciato un aumento di capitale da €2,5 miliardi. ENEL (IT0003128367) perde il 5,8%. L'utile netto del colosso elettrico italiano è sceso lo scorso anno del 79%. Inditex (ES0148396015) perde il 3,6%. L'utile della più grande catena di negozi d'abbigliamento del mondo è aumentato lo scorso trimestre meno di quanto atteso dagli analisti. Adecco (CH0012138605) perde il 3,1%. Il leader mondiale nella gestione delle risorse umane è calato lo scorso trimestre del 74% a €35 milioni. Il consensus era di €83 milioni. Infineon (DE0006231004) perde il 3,8%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di semiconduttori da "Equal-weight" ad "Underweight".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption