Borsainside.com

Italia: La pressione fiscale raggiunge un nuovo livello record

italia-la-pressione-fiscale-raggiunge-un-nuovo-livello-record
Nuovo aumento della pressione fiscale in Italia. © Shutterstock

La pressione fiscale ha toccato nel quarto trimestre del 2012 il 52%.

La pressione fiscale ha raggiunto in Italia un nuovo livello record. Lo rileva l'Istat nel conto economico trimestrale della Pubblica amministrazione. La pressione fiscale ha toccato nel quarto trimestre del 2012 il 52% (+1,5 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2011). Si tratta del più elevato valore di sempre. La media annua, sempre record, si è attestata invece al 44% (+1,4 punti sull'anno precedente). Nel 2012 le uscite totali sono aumentate dello 0,7%, risultando pari al 50,6% del PIL (49,9% nel 2011); le entrate totali sono cresciute del 2,5%, con un’incidenza sul PIL del 47,7% (46,2% nel 2011). Lo scorso anno il rapporto tra indebitamento netto e PIL è stato pari al 2,9%, in miglioramento di 0,8 punti percentuali rispetto a quello del 2011. Incluse le operazioni sui derivati il rapporto tra deficit e PIL si è attestato al 3%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS