Fiat potrebbe tagliare le previsioni per il mercato europeo

fiat-potrebbe-tagliare-le-previsioni-per-il-mercato-europeo
Il logo di Fiat. © iStockPhoto

Sergio Marchionne ha avvertito che per il mercato europeo restano elevati livelli di incertezza.

CONDIVIDI

Sergio Marchionne ha confermato oggi gli obiettivi di Fiat (IT0001976403) per il 2013, incluso un utile netto di €1,5 miliardi, ma aggiunto che li aggiornerà alla fine del secondo trimestre. Nel corso dell'assemblea degli azionisti l'amministratore delegato del costruttore di automobili ha spiegato che le condizioni di mercato nell'Ameria settentrionale, nell'America Latina e nella regione Asia Pacifico continuano a supportare le proiezioni del gruppo mentre per il mercato europeo restano elevati livelli di incertezza. "Alla fine di aprile, quando pubblicheremo i dati del primo trimestre aggiorneremo le nostre previsioni per le singole aree geografiche", ha spiegato Marchionne. Il numero uno di Fiat ha avvertito che alla luce dell'andamento registrato dalle vendite nei primi tre mesi dell'anno gli obiettivi per l'Europa potrebbero essere rivisti al ribasso. Marchionne si attende per il mercato statunitense e l'America Latina una moderata crescita. Le vendite in Asia dovrebbero essere inoltre sicuramente più elevate grazie alla domanda da parte della Cina e dell'India.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro