Eni, utili in calo e sotto attese nel primo trimestre

eni-utili-in-calo-e-sotto-attese-nel-primo-trimestre
Eni, l'inizio dell'anno è stato piuttosto debole.

L'utile netto adjusted di Eni è calato nel primo trimestre del 39%.

CONDIVIDI

Eni (IT0003132476) ha comunicato oggi che nel primo trimestre del 2013 il suo utile netto adjusted è calato del 39% a €1,43 miliardi. Gli analisti avevano atteso €1,5 miliardi. Sui conti del cane a sei zampe hanno pesato i minori risultati delle Divisioni Exploration & Production e Gas & Power. L'utile operativo adjusted si è attestato a €3,79 miliardi, in contrazione del 36% rispetto al primo trimestre del 2012. I ricavi sono scesi del 6% a €31,16 miliardi. La produzione di idrocarburi è stata di 1,6 milioni di boe/giorno, in riduzione del 4,9% rispetto al primo trimestre 2012. Eni spiega che la performance del trimestre ha risentito degli eventi di forza maggiore in Nigeria e Libia e della fermata produttiva del giacimento non operato Elgin/Franklin nel Regno Unito. Il calo della produzione è stato inoltre dovuto ai disinvestimenti del 2012. Le vendite di gas sono scese dell'1,3% a 30,22 miliardi di metri cubi. Escludendo la perdita di collegamento nella Galp (PTGAL0AM0009), le vendite sono rimaste sostanzialmente invariate. Malgrado il rallentamento del primo trimestre Eni ha confermato gli obiettivi di crescita e redditività del 2013.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro